4IB4HO73J0

La concorrenza imbattibile

All’inizio della vostra carriera vi capiterà molto spesso di chiedervi:

perché mai un cliente dovrebbe preferire ME a un traduttore più esperto?

Con pochissime certezze e poca esperienza, vi sembrerà di avere tutto il mondo contro.

Sicuramente la cosa peggiore che potreste fare per cercare di battere la concorrenza e attirare un cliente nella vostra rete è proporre tariffe scandalosamente basse. La logica “se faccio schifo, almeno avranno speso poco” non funziona proprio. Ora, non voglio certo aprire il capitolo tariffe, che come sempre porta con sé un tornado di polemiche, ma abbassare le tariffe vi farà apparire solo NON professionali. La traduzione non è un hobby, non è un gioco e se desiderate che diventi la vostra principale fonte di guadagno, vi assicuro che a tariffe da fame, col cavolo che ci arrivate a fine mese. Non solo non sarete professionali agli occhi del cliente, ma attirerete soprattutto i clienti più malfamati che sono proprio alla ricerca di facili prede come voi e che non danno alcun valore alla qualità del vostro lavoro.

Anche attirare clienti cercando di gonfiare le vostre competenze ed esperienze per sembrare più competenti non porterà proprio a nulla. Anzi, non può far altro che rivoltarvisi contro. Certo, nessun traduttore nasce già specializzato, ma provate pure a dire in giro che siete degli esperti di gru e macchine utensili, poi voglio vedervi a tradurre mille mila parole sull’argomento.

E quindi cosa si può fare?

Se a questo punto pensate che non ci sia via di uscita e vi sentite oppressi da questa muraglia insormontabile di traduttori professionisti che già lavorano da anni o che semplicemente vi sembrano più in gamba di voi, la soluzione è semplice: smettetela di vedere il resto del mondo come vostri concorrenti.

LA CONCORRENZA NON ESISTE

Ci guadagnate qualcosa nel trattare i traduttori intorno a voi come vostri nemici? La risposta è chiaramente NO! Sia che si parli di traduttori esperti che di traduttori novizi come noi, nessuno è in realtà vostro nemico. Chi ha più esperienza può insegnarvi i trucchi del mestiere; chi è sulla vostra stessa barca può iniziare a remare con voi.

What I am working on today
Settembre è arrivato e si sente. Le mail sono drasticamente diminuite e ora sto cercando in tutti i modi di ricaricare le batterie il più possibile per poi ricominciare dopo le ferie. Sì, ebbene sì, le FERIE! Ho prenotato giusto ieri per andare via quattro giorni con la mia dolce metà e non vedo l’ora. Relax, buon cibo, buon vino e tanto amore *.*

Days left until doomsday 
4 mesi e 12 giorni

Advertisements

4 pensieri su “La concorrenza imbattibile

  1. adelalb ha detto:

    Concordo con quello che hai scritto. Nella nostra professione, ancora non ben riconosciuta ed apprezzata dalla massa, più che considerarsi come concorrenza, è importante vedersi come sostenitori, per poter fare valere tutti insieme i nostri diritti e diffendere il prestigio del nostro lavoro.
    E in tanto, buone Ferie! ☺

    Mi piace

    • ililixi ha detto:

      Ciao Adela!
      Grazie infinite del commento 🙂
      Non sai davvero quanti possibili concorrenti si sono in realtà trasformati in amici, consiglieri, colleghi e soprattutto collaboratori. Ovviamente mi è capitato spesso anche che giovani traduttori specializzati nelle mie stesse combinazioni linguistiche si dimostrassero molto restii a conversare e a scambiare consigli o altro. Manco stessi cercando di rubare il lavoro a nessuno -.-

      Comportarsi così non porta davvero a nulla!!

      ciao ciao

      Ili

      Mi piace

      • adelalb ha detto:

        Hai ragione Ilaria, non siamo tutti uguali.. Proprio per questo motivo penso che ogni professionista, anche dello stesso campo, ha sempre da offrire qualcosa di suo. E se uno è veramente bravo riuscirà a conquistare il suo spazio in un mercato non facile, come è quello delle Traduzioni.
        Un caro saluto,
        Adela 🙂

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...